News

ARCHIVIO News

News
| 15 Dicembre 2015

NESSUNA DEMOCRAZIA SENZA SICUREZZA
L'allarme terrorismo ha creato nel dibattito politico un'isteria tra posizioni sterili, uguali e contrarie.
L'allarme terrorismo ha creato nel dibattito politico un'isteria tra posizioni sterili, uguali e contrarie.
Da una parte un cieco pregiudizio razziale che fa di tutta un'erba un fascio, dall'altro un buonismo indiscriminato che mina la sicurezza degli italiani.
Il LES come sempre è dalla parte del buon senso e dell'equilibrio.
Nessuna discriminazione etnica o religiosa, ma massima allerta, irrobustimento dei controlli antiterrorismo e soprattutto non cessiamo di chiedere l'incremento degli investimenti statali per migliorare le condizioni delle forze dell'ordine.
Nessuna democrazia senza sicurezza.
arrow
Fatti coinvolgere!