News

ARCHIVIO News

News
| 18 Gennaio 2016

L'ACCOGLIENZA INDISCRIMINATA È UNA FORMA DI RAZZISMO
Abbiamo chiarito più volte come l'orizzonte del LES sia la Cultura del Prossimo.Dunque, tendenzialmente noi saremmo a favore dell'accoglienza.Ma come lo stesso precetto evangelico ricorda, bisogna amare il prossimo come noi stessi, non a nostro discapito.

Abbiamo chiarito più volte come l'orizzonte del LES sia la Cultura del Prossimo.
Dunque, tendenzialmente noi saremmo a favore dell'accoglienza.
Ma come lo stesso precetto evangelico ricorda, bisogna amare il prossimo come noi stessi, non a nostro discapito.

Il LES vuole sottolineare come sia contrario con forza al razzismo.

Ma con la stessa determinazione affermiamo che i veri razzisti sono coloro che sostengono un'accoglienza illimitata e indiscriminata.
Le conseguenze di questa politica scriteriata sono, nei fatti, discriminatorie nei confronti degli immigrati che, soprattutto, nei confronti degli italiani.
Infatti, in primo luogo, un'accoglienza indiscriminata impedisce (vista la massa di persone da accogliere) di organizzare un'accoglienza reale, degna di questo nome.
Le persone giunte da situazioni di grande dramma sociale sono mescolate senza controlli a criminali, spesso ai loro stessi aguzzini.
La grande mole di sbarchi rende di fatto impossibile organizzare un sostegno reale agli immigrati, costretti a sopravvivere in situazioni difficili e precarie.
Ma il grande razzismo si manifesta nei confronti dello stesso popolo italiano.
Questa mancanza di discernimento nell'accoglienza crea tensione sociale, favorisce il mercato nero, genera circoli viziosi di sfruttamento, non aiuta l'integrazione degli immigrati, al contrario li mantiene ai margini della vita sociale, divenendo valvola di sfogo e capro espiatorio di un sistema marcio.
Gli italiani non sono razzisti.
Ma comprendono bene come sia ingiusto offrire accoglienza in una situazione di assoluta carenza di servizi, per i cittadini italiani in primo luogo.
Il LES vuole far cessare l'illegale flusso di immigrazione, favorendo l'integrazione e non sottraendo nulla agli italiani.
Non crediamo sia difficile: bisogna solo rinunciare all'ipocrisia del buonismo.

Con il LES per un'Italia sicura e prospera.

Con il LES, per un'Italia sicura e prospera.

arrow
Fatti coinvolgere!

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. MORE INFORMATIONS

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi